Bookcover of Chiesa e Stato in Russia
Booktitle:

Chiesa e Stato in Russia

Considerazione dei rapporti tra autorità laiche e religiose

Edizioni Sapienza (2020-07-13 )

Books loader

Omni badge eligible for voucher
ISBN-13:

978-620-2-62643-9

ISBN-10:
6202626437
EAN:
9786202626439
Book language:
Blurb/Shorttext:
La Russia è stata più tardi di altri Paesi europei nel riconoscere il principio della libertà religiosa. Nel "Codice delle leggi dell'Impero russo" pubblicato nel 1875, tutte le religioni presenti sul territorio del Paese erano divise in tre gruppi: statali (confessione ortodossa), tolleranti (cattolici, protestanti, armeno-gregoriani, islam, buddismo, ebraismo, paganesimo) e intolleranti ("sette" - dukhobors, molokan, ebrei, scopes, iconoclasti). Dopo l'istituzione del potere sovietico, fu adottato il decreto del 23 gennaio 1918 "Sulla separazione della chiesa dallo Stato e della scuola dalla chiesa". Questo Decreto ha dichiarato per la prima volta che tutte le religioni devono essere in una posizione di parità e che ogni cittadino ha il diritto di professare qualsiasi religione o di non professarne nessuna. Così, in questo documento, per la prima volta, il principio della libertà di coscienza ha assunto una forma moderna - significava non solo la libertà di scegliere una religione, ma anche la libertà di non professare alcuna religione.
Publishing house:
Edizioni Sapienza
Website:
https://sciencia-scripts.com
By (author) :
Andrey Tikhomirov
Number of pages:
52
Published on:
2020-07-13
Stock:
Available
Category:
Religion / Theology
Price:
26.90 €
Keywords:
Il Libro dei Problemi, Russia, Chiesa ortodossa russa, paganesimo, ateismo, Libertà religiosa, Pietro 1, Patriarcato.

Books loader

Newsletter

Adyen::amex Adyen::mc Adyen::visa Adyen::cup Adyen::alipay Adyen::unionpay Paypal CryptoWallet Wire Transfer

  0 products in the shopping cart
Edit cart
Loading frontend
LOADING